s´Illot Bucht und Restaurant
 |  |  |  | 

Una gita a s’Illot (Llevant)

La moglie migliore di tutte aveva suggerito una destinazione. s’Illot è il nome della graziosa cittadina sulla costa orientale. Così ci siamo andati!

0 0 votes
Article Rating

Wikipedia dice che a s’Illot c’era vita intorno al 1100 a.C.. Gli abitanti erano circa 200. Non è successo molto allora, oggi ce ne sono 249.

Sulla distanza percepita

S’Illot si trova sulla costa orientale di Maiorca, alle spalle di Port de Alcudia. È uno dei luoghi più lontani di Maiorca che si possono raggiungere da Palma. Il vantaggio, d’altra parte, è che non ci vuole poi così tanto tempo in autostrada, o almeno sembra più breve di una visita a Manacor, per esempio, che in realtà è più vicina.

Gli spiriti che ho chiamato

Avevo chiesto alla moglie migliore di tutte di trovare delle destinazioni. Finora, grazie a Dio, ci era riuscita raramente, ma questa volta trovò s’Illot. Inoltre, dista “solo” mezz’ora da Pollença. Quindi, dal punto di vista degli abitanti di Maiorca, si tratta di un giorno di viaggio. Mi è stato permesso di seguirlo e ho avuto due ore di pace. Un po’ impunito, mi sono incamminato sulla solita strada verso Alcudia. A proposito, il tratto di costa tra Port de Pollenca e Alcúdia non è solo spettacolare per gli amanti del kitesurf, ma il panorama è davvero sensazionale!

Baia e ristorante s'Illot
Ancora una volta una vegetazione completamente diversa e una diversa sensazione

Da Pollença all’Atlantico?

Da quel momento in poi, è diventato un villaggio romantico, la stradina che serpeggiava nel centro del paese in riva al mare sembrava una sognante cittadina costiera del sud della Francia. Me gusta!

Questo è ciò che amo di Maiorca. Basta guidare per mezz’ora e ci si ritrova in un altro mondo! Questo si ripete spesso e fa sì che certi mariti pigri trovino superfluo lasciare l’isola, tranne che per l’acquisto dell’auto. Così i miei amici …

Naturalmente non c’erano parcheggi, ma grazie a un fuoristrada il problema è stato risolto più o meno legalmente. Con la ferma convinzione che un carro attrezzi non sarebbe riuscito a passare di qui, raggiunsi il piccolo ristorante dove ci eravamo dati appuntamento.

https://predatorsl.com/ein-ausflug-nach-sillot-llevant/
Semplicemente dolce, non è vero? Se qualcuno potesse spiegarmi questo vaso per piante con il suo contenuto!

Picnic a s’Illot

Tra l’altro, qui non è necessario andare al ristorante, come di solito accade a Maiorca, ma si può semplicemente fare un picnic. Diversi tavoli e panchine sotto alberi ombrosi vi invitano a farlo!

La vista è sensazionale. Purtroppo la mia foto è una rappresentazione imperfetta. Lo sguardo spazia su tutta la catena di Tramuntana, Port de Pollenca è al centro e la baia si chiude nuovamente a sud.

https://predatorsl.com/ein-ausflug-nach-sillot-llevant/
Un bel posto per un picnic, vero?

In acqua!

Se volete nuotare, tuffatevi lungo il piccolo pendio (non letteralmente…) nella baia di ciottoli con un’acqua meravigliosamente limpida. E chi vuole sfogarsi sulle rocce, che sembrano essere state pulite dal figlio di una famiglia di giganti, può anche sfogarsi.

https://predatorsl.com/ein-ausflug-nach-sillot-llevant/
La piccola baia balneare di s’Illot

In generale – un luogo ideale per i bambini. Sotto gli alberi, sulla spiaggia o al ristorante. Ovunque, come in gran parte dell’isola, i bambini sono ospiti graditi. Una differenza enorme rispetto alla Germania!

La nostra cameriera si rallegra di come i piccoli birbanti parlino bene lo spagnolo e io, per il momento, vengo messo alla porta. In generale, il servizio è davvero piacevole. Non aspettatevi altre eccellenze gastronomiche, questo è un ristorante per escursioni. E il proprietario ne possiede, credo, altri 7, in posizioni altrettanto fantastiche. E tutti si riempiono in modo rilassato anche senza particolari accorgimenti in cucina…

Mangiare a s’Illot? … La vista è fantastica!

Siamo lì con 6 persone. E ordina in modo colorato su e giù per il menu, così ho la possibilità di assaggiare molte cose.

I Gambas al ajillo sono molto buoni. Soprattutto, in modo grossolano e ordinato! Il grasso è ovviamente fresco e il punto di cottura quasi perfetto. L’aglio avrebbe potuto avere un po’ più di sapore di arrosto. Ma va benissimo così! Tuttavia, 16 euro possono essere giustificati solo guardandolo!

Baia e ristorante s'Illot
Fish’n’chips con purea di piselli

Anche i pimentos de patron sono ottimi, cosa che non sempre accade. Il fish and chips per i bambini era ok, le patatine sono un po’ mollicce e il sapore intrinseco quasi inesistente.

Avevo coraggiosamente ordinato “Lechona”, che qui è il nome del maialino da latte. Da “leche”, il latte. Sono rimasta piacevolmente sorpresa da questa offerta giornaliera! Può sembrare sciocco, ma la patata era una poesia. Davvero! Il sapore era davvero molto buono. Aveva la consistenza di una patata giovane. Se solo le patatine fossero state ricavate dallo stesso tubero!

Baia e ristorante s'Illot
Lechona – Maialino da latte a strati

Il maialino da latte era a strati, un po’ come le lasagne. Buon sapore, ben tenero, leggero sapore proprio, impeccabile. Le verdure arrostite avrebbero potuto essere preparate con un po’ più di impegno, ma erano ok. Per 17 euro, era assolutamente buono!

Preferirei non consigliare le ali di pollo, altri possono fare di meglio… I chipirones, come vengono chiamati in spagnolo i piccoli calamari fritti, erano davvero molto buoni. Ma purtroppo acquosa all’interno. Sospetto che provengano dal congelatore, che siano stati scongelati e che non siano stati scolati a sufficienza.

Ho provato – avete indovinato – diversi dessert in una volta sola. Il tiramisù e la crema catalana erano fatti in casa. La Tarta d’Almendra con il gelato alla nocciola, meravigliosamente cremoso, era davvero buona. Sapevate che questa torta di mandorle di Maiorca è in realtà fatta solo di mandorle macinate? Non contiene farina. E non c’è nemmeno il burro, tra l’altro. Quindi, a margine, anche per chi non tollera il glutine, una prelibatezza senza rimorsi.

Baia e ristorante s'Illot
Tarta d’Almendra con gelato alla nocciola – guardate che consistenza!

Il coulant era come previsto, metà dell’isola sembra utilizzare lo stesso fornitore qui. Ha sempre lo stesso sapore e lo stesso aspetto. Un po’ come il McDonald’s dei dessert. Ma abbastanza bene e si sa cosa aspettarsi …

Baia e ristorante s'Illot
Inoltre, l’arredamento è davvero splendido. Qui potete lasciar penzolare la vostra anima!

Quindi: se volete passare un pomeriggio a s’Illot con una vista fantastica e un’atmosfera davvero diversa rispetto al sud e al sud-ovest, qui ci riuscirete. Se ci fosse un altro parco giochi sarebbe fantastico, magari come suggerimento.

Tra l’altro, è anche possibile fare brevi escursioni nelle immediate vicinanze per appiattire i piccoli fanatici dell’esercizio fisico. Questo è solo di passaggio e solo in teoria…

La moglie migliore di tutte aveva letto da qualche parte che qui si trovavano i migliori tramonti dell’isola. Per poter onestamente – o più correttamente – continuare a sostenere in buona fede che erano a Portixol, siamo semplicemente partiti prima!

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments